Era scontato… che prima o poi sarebbe arrivata anche la nostra “prima notte”…no, no…..niente di così trasgressivo come si potrebbe immaginare…intendevo riferirmi alla nostra prima, vera notte in bianco passata tra asciugamani, termometri, fazzolettini e l’armamentario che tutti i genitori conoscono bene, comprendente tablet in una mano e libro, scritto dal più gran pediatra del mondo, nell’altra…( si esatto! sto parlando proprio di quel libro che abbiamo tutti noi, genitori di ultima generazione, assolutamente indispensabile quando vi aggirate per il centro commerciale intorno al settimo mese di gravidanza…e che poi, al momento cruciale non ti dà mai la risposta che cerchi…..ed è a questo punto che entra in gioco il tablet e i meravigliosi blog in cui noi mamme possiamo condividere esperienze e toglierci dubbi).
Insomma, questa notte è toccato a noi e, tra l’altro, io non posso neanche lamentarmi, visto che sono stata l’untrice…povera la mia Chicchetta, alle prese con un raffreddore gigantesco che ogni mezz’ora la costringeva a svegliarsi semi-soffocata tossendo e gorgogliando….vabbé …meglio non entrare nei dettagli, ma posso assicurare che non ha passato bei momenti…e del resto neanche noi!
Comunque con una giornata così rallentata e uggiosa….non c’e niente di meglio che preparare una torta da prendere con una tazza di tè o latte fumante, mentre fuori si sentono tuoni in lontananza e il rumore della pioggia battente si alterna agli scrosci di grandine…ovviamente la ricetta è quella più facile e semplice che tuuuuuutti conosciamo, ma che rappresenta uno dei miei comfort food per eccellenza, perché è nei nostri ricordi d’infanzia e anche perché praticamente si prepara da sola…cosi mentre le mani vanno…posso continuare a dormire in piedi….ancora per un po’!
Torta di yogurt

Ingredienti 
3 vasetti di farina 0
2 vasetti di zucchero
3 uova
1 vasetto di yogurt
1/2 vasetto di olio e.v.o.
la scorza grattugiata di 1 limone non trattato
1 bustina di lievito per dolci

Procedimento
 Lavorare bene i tuorli con lo zucchero, aggiungere piano la farina setacciata e mescolare bene (io ho usato le fruste elettriche per tutta la lavorazione del dolce, visto il sonno!).

Aggiungere lo yogurt e mescolare; poi la scorza, l’olio e la bustina di lievito (io non ce l’avevo e vista la situazione non sono potuta uscire a comprarlo, così ho messo 1 cucchiaino di bicarbonato che, con lo yogurt, lievita che è una meraviglia).
Unire infine gli albumi montati a neve mescolandoli con una spatola dall’alto in basso per non smontarli, versare in una teglia imburrata e infarinata, quindi  infornare a 150° per circa 30 min. Più facile e veloce non si può!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *