Queste sono facilissime, buonissime, sanissime e ti fanno passare la voglia di comprarle…in più se in casa esiste una macchina del pane…neanche ci si accorge di farle!!!

Fette biscottate integrali

Ingredienti:

250 ml di latte;
35 ml di olio e.v.o;
5 gr di sale;
500 gr di farina integrale
1 bustina di lievito di birra in polvere;
40 gr di zucchero di canna scuro.


Procedimento:

Se si ha in casa una macchina del pane, basta mettere gli ingredienti nell’ordine esatto in cui li ho scritti e si imposta il programma 4 (quello che in genere è dei dolci) e si va a guardare la TV….(si, magari, pare vero!!!!)…. e si aspetta il beep conclusivo!

 

 

Se non si ha la macchina del pane si mette la farina, lo zucchero, il sale nell’impastatrice e si mescola, poi si aggiunge il latte tiepido in cui si è fatto sciogliere il lievito.
Si mescola per un pochino e poi si mette l’olio continuando a mescolare.
Si fa lievitare per un paio d’ore in forno chiuso con lampadina accesa, poi si riprende l’impasto, che risulta più secco di un normale pane, vista la presenza della farina integrale e i pochi grassi, gli si da la forma di un cilindro allungato e si mette nello stampo da plum-cake.
 A questo punto si fa lievitare un altro paio d’ore. Infine si inforna a circa 200° per i primi 15 minuti e poi a 180° per altri 20-25 minuti circa.

 

In entrambi i casi è necessario, dopo averlo fatto raffreddare completamente, aspettare diverse ore, meglio tutta la notte per tagliarlo in fettine spesse a piacere.
Poi si accende il forno e si fanno seccare per un po’…l’unica avvertenza è controllarle spesso in questa fase, perché devono essere dorate, ma non troppo scure…si conservano tranquillamente tutta la settimana nei sacchetti di plastica e sono più consistenti di quelle comprate…cioè ti accorgi di mangiare davvero qualcosa!!!

N.B. Sarebbe ideale utilizzare tutti i prodotti elencati biologici, per avere un prodotto davvero eccellente, sia per qualità che per sapore.

 

8 Comments on Fette biscottate integrali

  1. Jerry Delia
    6 aprile 2013 at 13:34 (5 anni ago)

    Ciao ottima ricetta, ci siamo uniti al tuo blog, se vuoi entra nella mia community VANIGLIA E CIOCCOLATO, ciaoooo !!!!

    Rispondi
  2. Carla Salvatori
    10 aprile 2013 at 22:16 (5 anni ago)

    ciao, eccomi qui a ricambiare la visita.
    Anch'io mi sono unita al tuo blog.
    Ci vediamo alla prossima ricetta.
    ciao ciao 🙂
    Carla

    Rispondi
  3. Erica Di Paolo
    5 agosto 2013 at 17:27 (4 anni ago)

    Voglio provarle, Simona….. poi ti farò sapere!

    Rispondi
    • lacasadelconigliobianco
      5 agosto 2013 at 18:40 (4 anni ago)

      Provale Erica, a me sono piaciute tantissimo! Poi a te che sei bravissima coi lieviti e lievitati verranno sicuramente meglio!!! Aspetto il tuo giudizio! Un bacione grandissimo!

      Rispondi
  4. Maria Grazia
    8 maggio 2014 at 17:22 (4 anni ago)

    Vedi, che l'età sta avanzando a grandi balzi…questa me l'ero persa!!! Ma come è possibile, Simona?! 🙂
    Sono settimane che voglio cimentarmi nelle fette biscottate e non trovo mai il tempo per farlo. Spero di riuscire a seguire le tue indicazioni nel fine settimana. Un solo quesito: che dimensioni ha il tuo stampo da plumcake?
    Grazie, meraviglia!!! Un bacio alla pulcina!
    MG

    Rispondi
  5. Marika
    14 aprile 2015 at 18:53 (3 anni ago)

    Mmm che invitanti devono essere molto buone. Ma le cucini direttamente nella mpd? Lo stampo non è troppo grande? Se io uso il programma “impasto” e poi le cucino nello stampo da plumcake, secondo te va bene?

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *