Patate con la pancetta blog evidenza

Piatto veloce, che più facile non si può. Gustoso, ricco e confortante.
Si mette tutto a crudo in padella, tranne la pancetta che aggiungeremo all’ultimo.
Leggete la ricetta e ditemi se non viene voglia di andare subito a provarla?

Patate con la pancetta
(dosi per 4 persone)

 Ingredients
  • 1kg di patate
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • prezzemolo essiccato
  • 150 g di pancetta dolce
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale
 
Instructions
  1. Mettere le patate sbucciate e tagliate a cubetti in una padella antiaderente insieme all’aglio, il prezzemolo il sale e un pochino di olio.
  2. Coprire a filo con acqua, mettere un coperchio e accendere la fiamma. Portare a bollore. Abbassare la fiamma e attendere che l’acqua si sia consumata. Quando l’acqua sarà stata completamente assorbita togliere il coperchio, aggiungere la pancetta, facendola rosolare e insaporire con le patate.
Notes
Se si vuole, a fine cottura, si può decidere di aggiungere un filo di olio a crudo sulle patate.
Le patate, appena l’acqua si sarà completamente consumata, tenderanno a sbriciolarsi un pochino e a creare una crosticina croccante che renderà le patate gustosissime.

Firma 2

10 Comments on Patate con la pancetta

  1. Mila
    15 luglio 2016 at 11:38 (1 anno ago)

    Grazie Simo mi piace molto questa ricetta!!!

    Rispondi
  2. Lablondeenfarinee
    15 luglio 2016 at 20:57 (1 anno ago)

    Ho appena cenato, eppure leggere questa ricetta mi ha fatto venire l’acquolina!!!
    Buona serata
    BaciBaci

    Rispondi
  3. edvige
    16 luglio 2016 at 15:07 (1 anno ago)

    Buono io faccio qualcosa di simile ma tagliando le patate a piccoli cubetti come la pancetta oppure speck. Buona giornata.

    Rispondi
    • Simona Stentella
      11 agosto 2016 at 11:06 (1 anno ago)

      Deve essere squisito…proverò la tua versione! Un abbraccio e buone vacanze!

      Rispondi
  4. Simo
    17 luglio 2016 at 16:52 (1 anno ago)

    Sono d’accordo…..è super!!!
    Bacione cara

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *