Anche questo Natale è arrivato, veloce e silenzioso.
Soffocato da mille impegni quotidiani il suo arrivo ci ha sorpresi e stupiti, ma siamo riusciti nonostante tutto a compiere il nostro rituale di preparazione che prevede la visita alla Rocca di Babbo Natale ( a cui abbiamo consegnato una letterina e un bacio speciale) e la produzione annuale di dolcetti tipici natalizi che, con il loro profumo, ci introducono davvero nell’atmosfera magica che tanto amiamo.

Iniziamo dai più golosi: senza farina, ricchi di cacao amaro, nocciole e ricoperti da uno strato di zucchero semolato.

A casa mia le abbiamo sempre chiamate Brutte e bone, perché riuscire a dare una vera forma a questi dolcetti è un’impresa titanica, ma la loro bontà è indescrivibile.

Se volete realizzarli in modo facile non dovete cercare di dare una forma bella e definita.
Prendete un cucchiaino e prelevate una quantità di composto, quindi appoggiatelo così come viene nel piatto di zucchero e ricopritelo con questo.

Brutte e bone di casa mia

 Ingredients
  • 400 g di zucchero semolato + il fondo di un piatto
  • 150 g di nocciole pelate
  • 100 g di cacao amaro
  • 2 uova grandi
Instructions
  1. Mettete nel mixer le nocciole e tritatele in modo grossolano.
  2. Unite tutti gli ingredienti in una ciotola, quindi cercate di mescolare bene tutto il composto. Questa operazione richiederà un po’ di pazienza affinché tutto il composto risulti bagnato; aiutatevi con una forchetta.
  3. Prelevate delle porzioni di composto e formate delle palline che rotolerete nello zucchero semolato messo sul fondo di un piatto. Se volete fare prima e sporcarvi meno fate dei mucchietti aiutandovi con un cucchiaino.
  4. Posizionate le palline su teglie foderate di carta da forno.
  5. Cuocete in forno statico a 180° per 20-25 minuti.
Notes
Distanziate le palline sulla teglia perché in cottura il composto si schiaccerà e allargherà.
Prima di togliere i biscotti dalla teglia attendete il completo raffreddamento.

Con questa ricetta, a cui sono particolarmente legata per affetto e ricordi,
vi auguro i miei più sinceri auguri per un felice e sereno Natale.

1 Comment on Brutte e bone di casa mia

  1. Simo
    26 dicembre 2016 at 16:10 (6 mesi ago)

    auguri anche a te cara Simo, un bacione grande

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *